fbpx

Performance di filtrazione e dimensione particelle

Filtrazione e dimensione particelle

Per scegliere il dispositivo di protezione più adatto si devono considerare le performance di filtrazione e la dimensione delle particelle da cui vogliamo proteggerci.

Le mascherine sono divenute obbligatorie negli spazi confinati o all’aperto in cui non è possibile o garantita la possibilità di mantenere il distanziamento fisico. Da marzo sono uno strumento importantissimo per la nostra salute.

Per questo motivo è importante indossarla e farlo in modo corretto in ogni occasione in cui ci si trovi in prossimità di persone con cui non si convive, scopri come

Come suggerisce il nome, sono utilizzate dai chirurghi per mantenere la sterilità in campo operatorio.

Sono realizzate in tessuto-non-tessuto e non aderiscono ai contorni del viso, per questo la protezione per chi le indossa è molto limitata; invece, coprendo naso e bocca, servono a impedire la fuoriuscita di secrezioni respiratorie, goccioline e particelle potenzialmente infettanti verso l’ambiente esterno.

Le mascherine ad alta protezione sono quelle certificate come DPI e conformi al regolamento Europeo 2016/425.

Tradizionalmente sono le cosiddette “FFP” (la sigla indica la classe di filtrazione).

I DPI proteggono sia chi li indossa, sia gli altri, genericamente da Polveri, fumi e nebbie; SOLO se non dotati di Valvola di espirazione e sono ottimali per proteggere gli operatori sanitari coinvolti nell’assistenza a un paziente certamente o probabilmente infetto da SARS-CoV-2.

Convenzionalmente e in base alle norme e ai documenti applicabili sono suddivise nelle tre classi di protezione FFP1, FFP2 e FPP3 in funzione della loro efficacia filtrante crescente.

La prova dell’efficienza filtrante viene fatta su aerosol campioni avente dispersione granulometrica in grado di arrivare fino a 0.06 μm.

La semimaschera GENESI AERE è una protezione sicura contro il COVID-19 perché è un DPI di terza categoria con capacità filtrante equivalente ad una FFP2.

Le performance del tessuto, che si chiama media filtrante, sono state testate sottoponendolo ad un aerosol di prova avente le particelle con dimensioni più simile a quelli dei Virus.

L’innovativa forma permette di respirare in modo confortevole per periodi prolungati anche da chi non è avvezzo all’utilizzo dei Dispositivi di Protezione delle vie respiratorie.

Proteggere e prendersi cura dei nostri cari è da sempre, ma mai come oggi, la forma di dono e di amore più grande che ci sia.